Una persona ansiosa è più efficiente di una non ansiosa per un semplice motivo: nello stesso tempo in cui quella non ansiosa pensa una cosa, quella ansiosa pensa
- quella stessa cosa,
- la conseguenza di quella cosa,
- il metodo per reagire alle conseguenze nefaste di quella cosa,
- il motivo per cui in ogni caso non ce la farà
- le scuse da addurre per il misero fallimento
- la faccia da fare quando quelle scuse saranno platealmente sgamate
- il contrario di quella cosa, così, a sfregio.

per essere un mondo senza alcun senso, senza scopo e senza redenzione, non si mangia neanche male

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store